Prestiti Veloci Online: detto e fatto

Prestiti velocissimi online

Infatti i prestiti veloci online non ammettono la presenza di intermediari finanziari, ciò a vantaggio di una comunicazione diretta più rapida e di uno sconto sulle spese accessorie di riferimento.

Al momento della richiesta dei prestiti veloci online l’istituto provvederà ad esaminare, in pochi minuti, la storia creditizia del cliente attraverso i registri del Crif, così da inoltrare istantaneamente la risposta dovuta, che sia positiva o negativa.

A seconda del richiedente i tempi di attesa dell’avvio pratica possono mutare: infatti nel caso dei lavoratori dipendenti che mostrano una corretta storia creditizia si può benissimo parlare di prestiti velocissimi, cosa che invece non accade per i lavoratori autonomi o ancora per soggetti precedentemente iscritti nei registri della Centrale Rischi.

Per questi ultimi la risposta è fornita entro un tempo variabile di 3-7 giorni. I prestiti veloci online non ammettono la presentazione di garanzie reali, tuttavia nel caso di lavoratori senza busta paga è possibile che la banca richieda la presenza di un coobbligato o di una fideiussione, condizione che potrebbe rallentare notevolmente l’accettazione della domanda. La dinamica dei prestiti veloci online informa che maggiori saranno gli importi richiesti, maggiore sarà l’attesa sviluppata, in quanto servono più controlli per il rilascio del credito.

Prestito cambializzati veloci

Possono richiedere prestiti veloci online tutte le categorie di consumatori, lavoratori dipendenti e autonomi e perfino i pensionati. Molte banche acconsentono alla sottoscrizione di prestiti veloci online alimentati da condizioni sempre nuove e vantaggiose.

Un esempio ci è dato dalla Compass, che ha introdotto la soluzione Total Flex, un prestito personale che permette di abbassare la rata e di saltarne una all’anno. Il prestito non ammette spese d’istruttoria né costi in caso di estinzione anticipata del debito, inoltre non ci sono spese allorché si intenda modificare il valore della rata. Gli importi consentiti variano da 1.500€ fino a 30.000€ e i tassi applicati restano immutati per tutta la durata del finanziamento.